Simboli di Pasqua

  I simboli fondamentali della tradizione pasquale   cristiana  sono il fuoco e la luce.Poi ce la croce,simbolo del,uomo a braccia aperte,simbolo delle quattro stagioni,e nella chiesa simbolo della trinità. Altri simboli: L’agnello, fa parte dell’origine di questa festività. In particolare si fa riferimento a quando Dio annunciò al popolo di Israele che lui lo avrebbe liberato dalla schiavitù in Egitto … Continue reading

Le “ultime cene” di Veronese

Veronese Paolo Cagliari ,Verona 1528 – Venezia 1588,detto il Veronese era brillante ,e le  chiese  volevano un pittore brillante.Imposta le sue composizioni esclusivamente su forti contrasti luministici (anche per l’influenza di Tintoretto e Bassano).Preferisce invece la luce meridiana, toni crepuscolari e notturni. Nozze di Cana Nel giugno 1562 Paolo Veronese fu incaricato di dipingere la parete di fondo del refettorio benedettino … Continue reading

I campanili pendenti a Venezia

I campanili pendenti a Venezia, nel centro storico, sono tre. Il quarto campanile pendente e quello della chiesa di San Martino,a Burano, a otto leghe da Venezia .A causa del cedimento del suolo su cui sorgono, che a Venezia non è dei più solidi, molti campanili presentano la caratteristica di non essere proprio in asse, ma di essere pendenti. Il Campanile … Continue reading

I papi veneziani

I papi veneziani ,nati a Venezia o Patriarchi di Venezia, sono stati quattro. Al inizio ,vescovo di Roma ,appartenente alla chiesa Bisantina,il Papa,diventa più potente con il passare del tempo. Arriva a poter escludere dalla comunità dei cristiani chiunque,con un provvedimento chiamato “scomunica”.I sudditi non potevano più ubbidire ad un re o un signore scomunicato,che poi rischiava di perdere la sua … Continue reading

25 aprile, festa della liberazione,festa di san Marco e leggende

Il 25 aprile si celebra la Festa della liberazione d’Italia dalla occupazione dall’esercito tedesco e dal governo fascista avuta luogo nel 1945.Uomini e donne di tutte le età sono morti allora per garantirci i diritti democratici dei quali oggi godiamo. Ogni anno in svariate città italiane vengono organizzati deposizione delle corone di alloro al monumento ai caduti,cortei e manifestazioni per … Continue reading

La festa di San Marco.

La festa di San Marco  si svolge il 25 aprile, data della morte di San Marco,ma nella Repubblica di Venezia erano dedicati a san Marco anche il 31 gennaio, ricordo della traslazione a Venezia delle reliquie, e il 25 giugno,data del rinvenimento, nel 1094, del luogo in cui esse erano state occultate (secondo la leggenda, dentro un pilastro). La Basilica di San … Continue reading

L’ autocrocifissione di Mattio Lovat

Autocrocifissione : Forma aberrante di masochismo che si giustifica con un pretesto ascetico. Quel che segue è il terribile racconto emerso dagli archivi dell’ospedale di San Servolo, situato,in un’isola della laguna veneziana. In calle delle Muneghe ,nella zona di Cannaregio , nel anno 1805 abitava un uomo affetto di una terribile malattia : l’autolesionismo .Vive degli giorni atroci,ferendo il proprio corpo per motivi … Continue reading

Pasqua

La Pasqua è una delle più importante festività del cristianesimo. Il termine Pasqua, in greco e in latino “pascha”, proviene dall’aramaico: pasha, che corrisponde all’ebraico pesah, il cui senso generico è “passare oltre”. Il significato effettivo della parola non è del tutto certo. La Pasqua ebraica, chiamata Pesach (“passare oltre”,”tralasciare” in aramaico), celebra la liberazione degli Ebrei dall’Egitto e deriva … Continue reading

Venezia , san Giovanni e Paolo

Venezia ,  san Giovanni e Paolo Campo San Giovanni e Paolo detto anche Campo de le “Meravegie”  è un’area monumentale tra le più importanti di Venezia, seconda solo a quella di S. Marco.    Il più importante,la basilica dei Santi Giovanni e Paolo (detta San Zanipolo in dialetto veneziano) è uno degli edifici medievali religiosi più imponenti di Venezia. Nel “Pantheon … Continue reading

Venezia-bruciare la vecchia

Bruciare la vecchia Il rito del rogo della strega o vecchia ha origini molto più remote e si ricollega alla tribale riverenza che intere civiltà agricole ebbero nei confronti di madre terra; in particolare, essa vuole celebrare la vittoria della bella stagione sul cattivo e sterile inverno.L’essenza della cerimonia è intesa a esaltare e procurare fertilità ai campi.L’origine fu probabilmente connessa … Continue reading