Leggenda del boccolo

La leggenda del boccolo

La leggenda del boccolo,festa del 25 aprile ,Venezia, risale ai tempi del Doge Orso I Partecipazio (864-829), la cui figlia Maria divenne la protagonista femminile. Nota per la sua bellezza,la sua figlia ,si innamorò di un trovatore (forse per la dolcezza delle sue parole -capace di farla ridere e sognare ),di umili origini,di nome Tancredi . Nel’intento di superare gli ostacoli dati dalla diversità di classe sociale, Tancredi parte per la guerra  cercando di ottenere una fama militare che lo renda degno di una nobildonna .

leggenda del bocolo

leggenda del bocolo

Ben presto le notizie delle sue gloriose imprese si diffusero in tutti i territori Cristiani fino ad arrivare a Venezia, che ormai aspettava il ritorno del giovane come un grande eroe.Forse questo era il destino eroico che Maria sognava per il suo amato.
Ma fu ferito mortalmente e cadde sopra un cespuglio di rose bianche . Con le ultime forze rimaste colse un boccolo tinto del rosso del suo sangue e pregò un suo compagno ,cavaliere, di portarla alla sua amata a Venezia.
Maria riceve la rosa il giorno 24 Aprile.Chiusa nel suo dolore, la giovane si ritirò nelle sue
bocolostanze e il mattino seguente viene trovata morta, nel suo letto, con il “boccolo” insanguinato sul cuore.

Se sia vera o no,se si tratta di una tradizione importata, come molte tradizioni che si sono sviluppate chissà dove e poi sono state esportate,non è molto importante. Al di là del simbolo,della leggenda del boccolo, importante e la bellezza, e l’amore, di questa usanza veneziana.

Nell’omonima piazza che ospita la chiesa si adagiano numerosissime bancarelle che vendono il famoso “boccolo”, il bocciolo di rosa rossa tradizionalmente regalato dai veneziani (una tradizione romantica che nessun veneziano maschio penserà mai di non rispettare ) alle proprie amate: fidanzate, mogli e mamme.

Altri articoli:  http://dipoco.altervista.org/vedi-articoli/

——————————————————————————————————————–

Ti può interessare anche:                 Il denaro una nuova religione

Il denaro è diventato,prima ancora dei Fenici, il sogno della maggior parte delle persone sulla terra. I soldi sono diventati oggetto di culto per la maggior parte delle persone moderne .Gli abbiamo costruito più templi di tutti i templi delle altre religioni sulla terra insieme…..Leggi di più   http://ipaddy.altervista.org/il-denaro-una-nuova-religione/